Creazione siti web – Corsi di Formazione – Gestione social networks
Creazione siti web – Corsi di Formazione – Gestione social networks

Facebook ADS: 5 concetti chiave per ottimizzare le tue campagne

METTI IN EVIDENZA – ADS SEMPLIFICATO

GESTIONE INSERZIONI

BUSINESS MANAGER

CREATOR STUDIO

BUSINESS SUITE

Tanta confusione, tante nozioni. Il risultato? Un caos quando si parla di inserzioni su Facebook.  Questo articolo si dividerà in due parti. In questa prima parte metterò in luce la differenza tra l’ads semplificato (metti in evidenza) e la sezione Gestione Inserzioni. La seconda parte dell’articolo chiarirà le differenze tra Gestione inserzioni, Business Manager, Creator Studio e Business Suite.

Metti in evidenza il post

Chi si avventura per la prima volta all’interno del complesso mondo di Facebook Ads, si approccia con alta probabilità al pulsante “metti in evidenza”. Si tratta di un opzione che Facebook stesso rende ben visibile sotto qualsiasi post già pubblicato, attraverso un pulsante blu. Il click su di esso consente agli utenti più inesperti di accedere ad una modalità semplificata di Facebook Ads.

Facebook, infatti, andando incontro agli utenti che decidono di utilizzare questo social a fini pubblicitari per la prima volta, ha deciso di introdurre uno strumento che racchiuda in maniera più semplice e intuitiva le principali funzioni di Facebook Ads.

Il pulsante “metti in evidenza” dà la possibilità di:

  1. scegliere un pubblico definito in base ad indicazioni geografiche, anagrafiche e di interessi;
  2. stabilire il budget massimo della campagna pubblicitaria;
  3. determinare la durata della campagna pubblicitaria.

Giusto o sbagliato?

Non c’è una risposta corretta, a differenza di cosa troverai scritto in moltissimi articoli su web. 

In verità ci sono due verità.

Perchè non usare il tasto metti in evidenza?

Semplicemente perchè un “boost post”, come si chiama in gergo tecnico questa operazione, non è sempre la scelta più performante per te. Se decidi di utilizzare questa strada, accedi a una versione molto limitata delle opportunità che la piattaforma mette a disposizione. Prima di decidere se utilizzare la strada “più semplice” dovrai chiederti cosa vuoi comunicare e quello che desideri ottenere. Se utilizziamo il famoso bottoncino “Metti in evidenza il post”, l’obiettivo per il quale verrà ottimizzata l’inserzione sarà sempre e solo uno: interazione con il post. Non importa se ciò che è cruciale per noi è che le persone vi clicchino e vadano sul nostro sito o che partecipino all’evento o che, peggio, facciano una determinata azione sul nostro sito (iscrizione, acquisto, richiesta info..), quell’inserzione è SEMPRE E SOLO ottimizzata affinchè la gente vi interagisca.

Perchè usare il tasto metti in evidenza?

Quando l’obiettivo della tua inserzione è il semplice coinvolgimento e il tuo target sono i tuoi fan o un pubblico salvato. Se il tuo principale obiettivo, è quello di espandere la copertura dei tuoi post il più possibile , senza aver bisogno di vendere alcun bene o servizio, il pulsante “metti in evidenza” è quello che fa per te. La versione semplificata è più che sufficiente per fare il pieno di like, ma se hai bisogno di promuovere la tua attività online ottenendo risultati più concreti, Gestione Inserzioni di Facebook Ads è lo strumento di cui non puoi fare a meno.

Gestione Inserzioni 

Si tratta di una alternativa molto più performante che Facebook ha creato per dare la possibilità agli inserzionisti di fare pubblicità in maniera professionale. Tramite Gestione inserzioni l’utente avrà la possibilità di:

  1. sponsorizzare post che non sono già pubblicati sulla tua pagina;
  2. creare un pubblico personalizzato, formato da coloro che hanno già interagito con una pagina o sito web;
  3. creare un pubblico simile, formato da persone dal profilo molto simile a quello dei tuoi clienti abituali;
  4. effettuare A/B test per verificare quale tipologia di inserzione è più performante;
  5. scegliere posizionamenti differenti per le inserzioni;
  6. usare specifici obiettivi pubblicitari;
  7. utilizzare numerose opzioni relative alla creatività delle inserzioni;

Gestione inserzioni è uno strumento unificato per la creazione delle inserzioni rivolto a chiunque voglia fare pubblicità su Facebook, Instagram, Messenger o Audience Network. Il pannello Gestione Inserzioni offre tante funzioni in più rispetto al tasto che trovi direttamente sulla pagina, e rende più efficaci ed efficienti le tue ads su Facebook, ossia ti permette di scegliere il corretto obiettivo che vuoi raggiungere e farti risparmiare soldi.

Struttura delle campagne

La struttura delle campagne che puoi impostare all’interno di Gestione Inserzioni è ovviamente più complessa e necessità di spiegazioni aggiuntive.

Esistono 3 livelli distinti:

  1. CAMPAGNA: La “Campagna” è il livello in cui vai a definire l’obiettivo che vuoi raggiungere con la tua pubblicità, e quindi i risultati che vuoi ottenere.  Possiamo vederla come il “contenitore” che racchiude tutti gli annunci. Di solito, le campagne differiscono tra loro soltanto per obiettivo.In base a questa scelta cambierà poi il tipo di annuncio pubblicitario che potrai creare.La “Campagna” funge da contenitore, ed è quindi in grado di contenere al suo interno uno o più Gruppi di Inserzioni.
  2. GRUPPI DI INSERZIONI: I gruppi di inserzioni sono insiemi di annunci. Al suo interno ci sono le impostazioni di: Pubblico Target,Budget,Offerta,Programmazione. Anch’esso funge da contenitore e può avere al suo interno una o più inserzioni.
  3. ANNUNCI: Gli annunci sono il “fante” dell’advertising su Facebook. Le “Inserzioni”, rappresentano l’ultimo livello, e contengono le impostazioni relative alle parti creative, ovvero:Immagini,Video,Testi,Titoli,Descrizioni,Link

Come usare la struttura? 

Contattami per saperne di più