Come vendere su Facebook in 4 step

Di solito funziona più o meno così:

Clente: “Voglio farmi pubblicità anche su Facebook perchè lo fanno tutti e perchè ci sono tutti. Voglio mettere in evidenza questa promozione di questo mese così ho più possibilità che arrivino persone”

Io: “Ma una pagina Facebook attiva e con un buon numero di seguaci che interagiscono c’è già, vero?”

Cliente: “No, bisogna farla subito così da poter mettere la promozione prima di fine mese”

 

Ok, allora provo a spiegare a tutti quelli che sono tentati dal fare cosi, un concetto molto semplice.  Facebook è una piazza, è un contenitore di persone, di tante persone..gli italiani presenti sono circa 30 milioni. Le persone che stanno su Facebook, nella stragrande maggioranza dei casi, non sono li perchè cercano qualcosa da comprare. Per questo, piuttosto, utilizzano Google. Su Facebook potenzialmente le persone non stanno cercando niente, leggono notizie, guardano i contenuti degli amici, commentano fatti quotidiani, si scambiano opinioni, partecipano ai gruppi.

 

Bene, catapultati in questa situazione. Pensi che un messaggio promozionale (fatto probabilmente da qualcuno che in questo momento NON conosci nemmeno) del tipo “Caldaie nuove a prezzi imbattibili.  Chiama subito il numero 0141.XXXXXX e prenota la consulenza con un nostro tecnico”, sia efficace?

 

Io penso di no, questo perchè Facebook non è il canale giusto per vendere a freddo, soprattutto quei prodotti/servizi che necessitano un pensiero accurato prima di essere acquistati.

 

Come puoi fare,quindi per rendere efficace il tuo messaggio promozionale e capire come vendere su Facebook in questi casi?

 

Ci sono diversi step da seguire prima che possa funzionare:

  1. Avere una fanpage
  2. Avere una fanpage funzionante (e per funzionante intendo una fanpage con un numero di seguaci che interagiscono,  con recensioni positive sul tuo servizio, con contenuti aggiornati)
  3. Informare gli utenti con contenuti non direttamente pubblicitari, in modo da potersi creare un pubblico di utenti interessati a quello che hai da dire in primis, e poi da vendere in un secondo momento
  4. Permettere all’utente di ricordarsi di te, fornendogli materiale utile o brevi tutorial con qualche risoluzione ai problemi più veloci a cui si può trovare di fronte, creando attorno al tuo brand una reputazione positiva.

.
Eccezioni alla regola ce ne sono?

Si, qualche attività che può provarea vendere a freddo sicuramente c’è (ovviamente lo step di avere una fanpage che possibilmente sia già attiva è imprescindibile). Il tuo prodotto/servizio potrebbe essere venduto in piazza? Se la risposta è si, allora si può provare anche a venderlo a freddo su Facebook. Vendi borse ad un prezzo conveniente? Hai una promozione pazzesca nel tuo negozio di occhiali? Hai un super prezzo per il taglio e piega del tuo salone? Questi esempi dimostrano che in alcuni casi si può (tentare).

Vuoi avere una consulenza per intercettare nuovi clienti su Facebook? Contattami