Cosa fare per vendere su Instagram

COME VENDERE SU INSTAGRAM?

Partiamo subito dicendo che al momento non è possibile vendere direttamente tramite Instagram ma è possibile vendere indirettamente i propri prodotti utilizzando come supporto il proprio sito internet o il sito che utilizzi per vendere online (es Etsy) e una pagina aziendale Facebook. E… si, devi averli entrambi. Se non possiedi un sito web di vendita online, può essere d’aiuto (sottolineo solo di aiuto) la pagina Facebook aziendale (di cui si deve essere amministratori). Per poter utilizzare la funzione shopping su Instagram devi avere, infatti, un catalogo prodotti attivo sulla tua pagina Facebook che riporti a sua volta ad un sito di ecommerce.

Piano piano, facciamo un passo alla volta.

Se sei capitata/o su questo articolo è molto probabile che tu non sappia come funziona, che tu non abbia un sito internet di vendita online, che tu non abbia intenzione di investire su questo strumento, può darsi che tu non sappia come usare la vetrina (catalogo prodotti) di facebook o che tu non sappia come collegare tutte le piattaforme. Con buona probabilità sei capitato/a su un profilo Instagram su cui hai visto immagini con l’iconcina a forma di borsetta, ci hai cliccato sopra e hai notato che ti appaiono i nomi dei prodotti con prezzo e descrizione che ti hanno riportato poi al sito di acquisto. Ecco, la parola magica. Il sito di vendita per avere esattamente quello che hai visto (o quello che hai in mente) è imprescindibile.

Ma se non hai un sito di vendita, cosa puoi fare? E’ possibile utilizzare la funzione shopping “fino ad un certo punto”.

Una piccola premessa:

Riuscire a vendere su Instagram è l’obiettivo di un crescente numero di aziende. Dalle grandi società, ai negozi più piccoli fino ai professionisti e alle micro imprese, sono sempre di più coloro che riconoscono il grande potenziale di questo social network per raggiungere il proprio target e aumentare le vendite dei propri prodotti.

Instagram sta crescendo, questo è un dato indiscutibile. Dal 2013 ad oggi, questo social network ha visto un aumento esponenziale del pubblico attivo e l’aggiunta di una serie di funzioni molto interessanti, soprattutto per certe tipologie di business, soprattutto per chi lavora in un mercato ampio, soprattutto per le aziende. Oggi questo social conta più di 800000 milioni di utenti.

Ipotizzando di avere un sito web di vendita online, sarà sufficiente seguire i seguenti passaggi scritti qua sotto per poter portare l’utente da Instagram a facebook e al proprio ecommerce.

Ipotizzando di NON avere un sito web di vendita online, si potranno seguire i seguenti passaggi mandando gli utenti sulla vetrina prodotti di Facebook che non sarà collegata ad un sito web ma a Messenger: questo potrà incentivare l’utente a mandare un messaggio per un determinato prodotto, concludendo una trattativa via chat.

Quali sono gli step da seguire per inserire i propri prodotti creando un negozio su questo social network?

  1. Primo step: munirsi di un sito ecommerce e munirsi di una pagina Facebook. Perchè parlo di Facebook su un articolo che ha come protagonista Instagram? Perchè è doveroso, per poter vendere attraverso Instagram, munirsi di una pagina Facebook su cui utilizzare la funzione vetrina (presentando i propri prodotti). Non sai cos’è la funzione vetrina? Contattami! La funzione vetrina dovrà essere a sua volta collegata ad un sito di vendita online. Nel caso in cui non si abbia un sito web di vendita online, si potrà comunque proseguire creando un negozio privo di acquisto diretto.
  2. Secondo step: munirsi di profilo business: Se hai già un account Instagram dovrai andare nelle impostazioni e cliccare sulla funzione “Passa a un profilo aziendale”. Il profilo business consente per prima cosa di accedere ai dati Insight, le statistiche con cui si misura il successo di un profilo, di una campagna pubblicitaria e di un singolo post. I dati che ci mette a disposizione Instagram? Quantità di visite al profilo,  copertura, impression, contenuti di maggior successo, una panoramica sui follower (divisi per luoghi, fascia di età,genere e orari/giorni di frequenza).
  3. Terzo step: connettere Instagram con Facebook. Attraverso una semplice procedura dovrai connettere il profilo Instagram a una Pagina Facebook di cui sei amministratore per poi utilizzare la funzione del  tag shopping.Il catalogo prodotti di Facebook dovrà essere collegato al tuo ecommerce. Se non possiedi un sito web di vendita, potrai collegare il tuo catalogo prodotti a Messenger sostituendo il tasto ACQUISTA ORA, con il tasto INVIA UN MESSAGGIO.

Se vuoi saperne di più, contattami!