Hai un sito web o un blog? Attenzione alle multe!

Dal 2 giugno di quest’anno diventerà operativo il provvedimento del Garante della privacy in materia di cookie e bisognerà adattarsi alla normativa nata per disciplinare l’uso dei cookie al fine di proteggere la privacy di chi naviga in rete.  Le modifiche da attuare ai propri siti web sono diverse e variano in base ai servizi e al tipo di cookie che si utilizzano (cookie tecnici, cookie di profilazione, Google Analytics o semplice form di contatto)

 

 

Questa normativa colpirà tutti i paesi europei e non solo l’Italia.

In pochi ne parlano sul web e ancor meno sanno cosa fare per mettere il proprio sito o il proprio blog in regola con le nuove norme. Oggi voglio indicarti quali provvedimenti prendere nel caso in cui tu abbia sul tuo sito web o blog un semplice form di contatto (es. Richiesta di nome, cognome e email per contattarti). I proprietari dei siti che non saranno a norma rischiano di prendere multe davvero salate: da 6.000 euro a 36.000 euro per omessa informativa sulla privacy!Cosa significa?

Significa che nel tuo form contatti dovrai inserire una casella spuntabile che permetterà all’utente di confermare il suo consenso al trattamento dei dati personali. La stessa casella dovrà comparire inizialmente senza spunta ed essere necessariamente spuntata per far procedere l’utente all’iscrizione. 

Tutti i form, di qualsiasi genere, devono infatti raccogliere il consenso informato dell’utente.

Al fondo del tuo form, in parole semplici, dovrà comparire questa scritta – “Acconsento al trattamento dei dati personali secondo le condizioni espresse nella pagina d’informativa sulla privacy * – che dovrà essere spuntata dal navigatore per fornire una conferma al trattamento dei suoi dati e che dovrà rimandare ad un’informativa estesa.

La pagina d’informativa sulla privacy estesa dovrà contenere un testo “standard”. Un esempio lo trovi sul mio form di contatti a questo indirizzo www.aliceborio.com/contatti/privacy-policy 

Non aspettare altro tempo, aggiungi subito il consenso al tuo sito o contatta la tua web agency!