Tripadvisor: cosa ci influenza veramente?

Tripadvisor: quando cerchi un ristorante su tripadvisor quali informazioni ti influenzano maggiormente? Ognuno di noi ha una risposta, ed è probabile che siano molto simili. Tuttavia, per avere dati certi, citerò in questo articolo uno studio condotto da Tripadvisor, che ha analizzato i dati provenienti da un campione internazionale di ristoranti di 25 città diverse, tra cui le italiane Roma, Venezia, Milano e Firenze. Da questo studio si rileva che le persone vengono influenzate da 3 elementi che seguono questo ordine:

  • Le fotografie: Tripadvisor ti offre la possibilità di inserire fotografie professionali del tuo ristorante, come offre la possibilità agli utenti stessi che frequentano un ristorante/locale di inserire le proprie foto non professionali. Le foto incoraggiano i click e la ricerca di ulteriori informazioni su piatti, prezzi, storia e reputazione del locale, e altro ancora. Attenzione: i clienti apprezzano un bello scatto, ma non se questo falsifica il prodotto. A bilanciare questa pratica spesso diffusa, intervengono i clienti stessi, che difficilmente si fanno sfuggire l’occasione di scattare un selfie al ristorante o fare una bella foto al cibo prima di mangiarlo: per quanto i filtri possano falsare il risultato, quest’ultimo sarà giudicato sicuramente più attendibile dagli utenti, perché proviene da un proprio pari. Il numero complessivo di fotoe il numero di foto presentate direttamente dal ristorante sono gli elementi che generano più impatto e coinvolgimento. Per Tripadvisor “i proprietari di ristoranti con foto attraggono il 73% in più degli utenti rispetto ai colleghi con pagine sprovviste di foto. Ristoranti con più di 35 immagini vedono un aumento del 107 per cento del livello di engagement.” (Fonte:  http://ir.tripadvisor.com)
  • Le recensioni: A seguire troviamo le recensioni che si piazzano al secondo posto. Il fattore preponderante è dunque visual: una foto vale più delle parole. E’ bene ricordare che non si tratta solo di accumulare pareri positivi, ma di rispondere ai commenti dei clienti, instaurando con loro un dialogo, soprattutto in caso di giudizi negativi. È fondamentale ricordare che un cliente che recensisce negativamente è un’opportunità da cogliere al volo! Per Tripadvisor, “i viaggiatori sono il 12% più attivi sulle pagine dei ristoranti che rispondono ai clienti.” (Fonte:  http://ir.tripadvisor.com).
  • Orari di apertura e di chiusura: Insieme ai prezzi, sono l’informazione più ricercata che evidentemente vogliono evitare il rischio di incappare in un inaspettato giorno di chiusura. Per Tripadvisori ristoranti che mostrano i loro orari di apertura sul metamotore sono l’11%più appetibili.